Buona cucina in un ambiente suggestivo

Il Ristorante A VOLTE di Villa Anitori Prestige Relais & Spa offre una piacevole esperienza: la sua cucina di carne e di pesce è espressione del territorio e propone alcune innovazioni di ispirazione fusion.

Avvolti nell’atmosfera romantica ed elegante di maestose volte in mattoni, la cena viene servita nella sala delle antiche cantine.

Nell’ambiente suggestivo di “A VOLTE – Restaurant & Wine” presso Villa Anitori  troverete una cucina mediterranea, dove l’attenzione al dettaglio dei piatti, la cura nella scelta degli ingredienti e la presentazione delle portate danno vita ad un menu a la carte che segue il ritmo delle stagioni. Troverete una cucina che spazia da elementi vegetali, alla carne e pesce, avendo cura di scegliere il meglio disponibile sul mercato.

Oltre alla scelta alla carta, troverete anche un menu degustazione del territorio con prodotti tipici, alla riscoperta di ricette di un tempo tramandate con passione e amore.

Aperto tutti i giorni a cena e il fine settimana anche a pranzo. E’ gradita la prenotazione: Tel. (+39) 0733-509828 – Email info@villaanitori.it.

SALA ANTICHE VOLTE

Le antiche cantine dallo splendido soffitto ad archi da cui la sala prende il nome, ospitano il ristorante alla carta di Villa Anitori che rappresenta la cornice ideale per una cena romantica ed elegante.

SALA DELLA SCUDERIA

In quella che una volta era la scuderia della villa, come testimonia ancora oggi la presenza di una mangiatoia perfettamente conservata, è stata ricavata una saletta intima e raccolta ideale per piccoli gruppi fino a 30 persone.

SALA PANORAMICA

Dominata dalle ampie vetrate con una vista incantevole sulla campagna marchigiana, è l’ambiente ideale per i vostri banchetti ed eventi. Può accogliere fino a 260 persone.

Lo Chef Paolo Paciaroni
“Sono un Cuoco, o come amo definirmi, un artigiano del gusto”

Ero un bambino… uno di quelli che sognavano tanto… anzi… tantissimo!
Già all’età di nove anni volevo fare il cuoco.
Negli anni ottanta ancora non si sentiva parlare di cucina, la figura del cuoco era quella di una persona burbera e piena di problemi, che conduceva una vita al limite della sopravvivenza con mole ed orari di lavoro molto intensi.
La cosa non mi spaventava affatto, anzi mi incuriosiva molto. E fu la curiosità che mi spinse a prendere un piccolo sgabello per arrivare al piano della cucina di casa per essere vicino a mia Mamma e guardarla fare il ciambellone per la nostra colazione. L’odore che proveniva dal forno era inebriante e vedere questo dolce lievitare era una cosa straordinaria.
Grazie alla mia passione inizia la mia vita tra i fornelli, già all’età di 15 anni andavo a lavorare in una pizzeria sotto casa a lavare i piatti. Terminati gli studi ad indirizzo commerciale, mi iscrivo alla scuola alberghiera frequentando il corso professionale ottenendo il massimo dei voti. Siamo nel 1998 con gli anni 2000 alle porte e tanta voglia di fare, mi metto in gioco e busso alla porta di un hotel di paese, un 4 stelle con ristorazione. Mi assumono e da allora in poi le mie giornate lavorative le trascorro in cucina. Tra le esperienze professionali più importanti ci sono esperienze in Hotel 4 e 5 stelle lusso in Lombardia, in Trentino, in Val Badia e in Toscana. Ora il richiamo alla mia terra d’origine, l’attaccamento al territorio e al paese dove il rapporto con gli agricoltori locali è diretto, mi portano a condurre tutta l’offerta gastronomica di Villa Anitori Prestige Relais & Spa e del suo ristorante.

Svolgo il mio lavoro con grande passione per tutto ciò che c’è di bello e di buono nel mondo dell’ eno-gastronomia, cercando sempre di creare piatti che trasmettano sensazioni e che suscitino emozioni. In ogni pietanza che preparo cerco di portare alla luce la storia e il buono di quell’alimento.
L’ingrediente che non manca mai nella mia cucina è la passione.

Le Nostre Camere

Nel maestoso casale Seicentesco, restaurato con grande cura ed eleganza nel rispetto dei caratteri architettonici
originali, sono stati ricavati dieci esclusivi alloggi, tra camere e suites. Il fascino del luogo trasuda ancora dalle antiche mura
e si mescola squisitamente a dettagli di raffinata modernità e di esclusivo immancabile comfort.

Standard

Le due camere standard, hanno dimensioni contenute (24 mq) ma sono accoglienti e confortevoli, ideali per un breve soggiorno; sono ricavate in quello che una volta era il sottotetto adibito a granaio e presentano soffitti con travi e mattoni a vista. Sono tutte dotate di un bel bagno con doccia large.

Superior

Deliziose e spaziose camere, arredate con gusto, alcune con letto a baldacchino, sono un vero e proprio rifugio romantico per la coppia, perfette per un soggiorno di più notti o per indulgere a un piccolo lusso per una breve fuga.

Suite

Spaziose e luminose Suite (42-46 mq). Ogni dettaglio è curato nei minimi particolari per offrirvi un soggiorno esclusivo. Bagno con vasca in muratura. Alcune suite disponibili con grande terrazzo privato.

Perle nascoste: i luoghi da scoprire

L’entroterra maceratese è una terra ricca di luoghi segreti, incontaminati dai circuiti di massa; una terra che accoglie con genuina cordialità tutti coloro che vogliano scoprirne le insospettabili bellezze, non come turisti ma come ospiti. Ogni stagione offre sfumature sempre diverse.

TIPICITÀ E SHOPPING
TERRA DI CULTURA
VIVERE I DINTORNI
LORO PICENO